31.07.2011 - Terzi alla Coppa delle Regioni. I commenti | Ultime Notizie | FITARCO Comitato Regione Veneto - Arcieri del Veneto - CONI
 
IN EVIDENZA
E-mail
Password
vai 
Ultime Notizie > 31.07.2011 - Terzi alla Coppa delle Regioni. I commenti
 I commenti di: Piero Covre, Marco Latini, Gabriele Meneghel, Marina Argenti, Dino Zannol
  
 

 Piero Covre

 Presidente Commissione Tecnica Regionale Fitarco Veneto

 

Quando si lavora sereni e con sano entusiasmo i risultati arrivano e il terzo posto ad una manciata di punti dal Piemonte lo dimostra. Nel 2009 assieme ai Tecnici, dopo l'ottima prova di Roccaraso dove avevamo finalmente percepito un grande "senso di squadra" da parte di tutti gli atleti, abbiamo programmato una attività a medio-lungo termine che doveva portarci sul podio della CDR per il 2012. Ci siamo arrivati in anticipo, ma sappiamo bene che il valore dei nostri atleti è tale da poter ambire anche a qualcosa di più per il prossimo anno.

Tutta l'attività fatta, sia sotto il profilo puramente tecnico soprattutto con i più giovani, sia sul profilo umano e motivazionale con tutti tenendo per mesi
sempre alta l'attenzione e l'interesse per l'attività regionale, si è dimostrata perfettamente centrata sull'obbiettivo. Questa competizione ha dimostrato che il Veneto è una regione arcieristicamente forte, con una squadra equilibrata in tutti i reparti, finalmente pronta ad affrontare gli scontri diretti come le qualifiche. 

Il podio generale, i 2 podi di squadra  (1° nella gara di Campagna, 3° nel Targa Giovanile) e i ben 6 podi individuali (1 oro, 1 argento e 4 bronzi) premiano un gruppo solido e coeso che ha affrontato
tutti i disagi di una trasferta faticosa ed impegnativa sempre con il sorriso e con grande "professionalità" ed impegno. Un grazie e veramente tanti, tanti complimenti a tutti i 25 atleti, anche a coloro sono convinti di essere stati protagonisti di una prova mediocre: i numeri dicono il contrario; la squadra, lo ripeto ancora, è forte ed equilibrata in tutti i reparti.

In questa straordinaria prestazione difficile parlare di singoli, anche se l'oro di Michele Mietto alla sua prima esperienza con la squadra regionale ottenutocon un tale sicurezza e superiorità sugli avversari agli scontri diretti da lasciare tutti sorpresi, va certamente sottolineato. Questo terzo posto va a completare l'ottimo secondo posto nella fase nazionale del Trofeo Pinocchio e corona una stagione straordinaria per il Veneto, sicuramente la migliore dal 2000 in poi.

Senza timore di essere contraddetto mi prendo personalmente un merito solo, quello di aver scelto e fortemente voluto al mio fianco i Tecnici che collaborano con la Regione dal 2009: Giuseppe "Pino" Celi (al quale tutti facciamo gli auguri di una pronta e completa guarigione), Gabriele Meneghel  e Marco Latini  con i quali posso affermare c'è un affiatamento ed una coesione straordinaria. Tutti e tre hanno dimostrato di avere perfettamente capito ed interpretato al meglio un ruolo difficile come quello del Tecnico Regionale, che va oltre l'aspetto puramente tecnico.

Voglio inoltre ringraziare Valeria Sacchet, preziosissima a Pescia come a Varese, una grandissima professionista sempre disponibile quando serve, e Dino Zannol che quest'anno ci ha accompagnato come tecnico specialista per la divisione Arco Nudo ma sempre pronto e disponibile per tutta la squadra campagna:  anche lui ha dimostrato una grande professionalità e passione per questo sport e la capacità di interpretare con grande personalità un ruolo che per molti potrebbe essere "scomodo".

Adesso un breve periodo di riposo ma poi, da settembre, iniziamo a lavorare già per il 2012, gli obbiettivi come detto sopra  sono ambiziosi e vogliamo centrarli per il terzo anno consecutivo.

  

Marco Latini

Tecnico Regionale - Consigliere Regionale Fitarco Veneto

 

E' stata una rincorsa lunga, durata tre anni, ma alla fine ce l'abbiamo fatta, siamo ritornati sul podio della Coppa delle Regioni. In questi anni abbiamo sviluppato un metodo e un sistema, su cui abbiamo costruito un gruppo, il lavoro svolto è stato intenso e impegnativo, ma alla fine siamo stati premiati.

Siamo andati a Varese con una squadra per certi versi "coraggiosa", sicuramente una delle più giovani, costruita per l'anno prossimo e che si è trasformata in un gruppo che ha immediatamente saputo trovare i propri equilibri e si è comportato con una coesione e una maturità entusiasmanti, anche nei momenti in cui sembrava tutto perduto, e che ha concretizzato nel modo migliore le proprie capacità. Decisamente sopra le righe il gruppo Campagna che ha vinto meritatamente la propria competizione, oltre ogni aspettativa il gruppo giovanile che ha totalizzato tre podi e un terzo posto di tutto rispetto, più arduo il compito del gruppo targa seniores, che ha comunque ben figurato in una gara in cui si affollavano i nomi più importanti dell'arcieria nazionale e dove noi abbiamo inserito nomi nuovi, in grado di proseguire il percorso nei prossimi anni.

Grazie quindi a questi splendidi ragazzi che hanno ottenuto questo grande risultato e grazie ai loro compagni che pur essendo rimasti a casa hanno tifato e sostenuto per tre giorni la squadra con ogni mezzo (tecnologico e non) a disposizione. E un pensiero particolare a Pino Celi che è stato costretto suo  malgrado a restare a casa proprio nel momento in cui si coglieva il frutto del lavoro svolto in questi anni. Spero che questo risultato sia un segno di buon augurio anche per la sua guarigione.

  

Gabriele Meneghel

Tecnico Regionale  Veneto

 La squadra regionale è un gruppo che si sta allargando e sta crescendo in termini di risultati, quelli che sono stati i risultati parziali delle gare giovanile e campagna lo dimostrano ampiamente.

Il Terzo Posto Generale a I 6 podi collezionati in questa coppa dimostrano una crescita a livello tecnico degli arcieri veneti, una maggior consapevolezza di quello che è il nostro valore a livello nazionale.

Essa non è una squadra a sè stante ma è lo specchio di quello che è l'impegno degli atleti e delle società del Veneto, che, come ho potuto apprezzare in questi 3 anni è aumentato di anno in anno.
  

Marina Argenti

Consigliere Regionale Fitarco Veneto

 E' passata ormai una settimana e la mente non riesce a staccarsi dai tre giorni trascorsi insieme ad una squadra fantastica.

Un gruppo di atleti e tecnici che è stato un piacere accompagnare in questa avventura che si concluderà nel migliore dei modi.

Festeggeremo insieme questo risultato che ci ripaga del lavoro svolto in questi anni.

E' un orgoglio essere parte di voi.

  

Dino Zannol

Tecnico Incaricato settore Campagna

 

Grazie ragazzi!

L'orgoglio di far parte di questa squadra, non puo' che aumentare alla luce dei risultati che abbiamo ottenuto. Essere tra le prime tre squadre d'Italia, ci da modo di capire il nostro valore; assieme, staff, tecnici, atleti e tutti quelli che lavorano "sotto", abbiamo dimostrato che il Veneto c'è!

Sono convinto che lo stimolo del podio, fara' da leva per migliorare tutti , e questo per salire gli altri due gradini che mancano.