15.02.2012 - Galiazzo Oro Mondiale | Ultime Notizie | FITARCO Comitato Regione Veneto - Arcieri del Veneto - CONI
 
IN EVIDENZA
E-mail
Password
vai 
Ultime Notizie > 15.02.2012 - Galiazzo Oro Mondiale

Marco Galiazzo, Natalia Valeeva e lo junior Luca Maran Campioni del Mondo
Bronzo per il trio olimpico femminile Valeeva, Sartori, Tonetta
L'ex campione del tennis Andre Agassi ha premiato gli azzurri sul podio
Conclusa l'11ª edizione dei Campionati Mondiali Indoor di Las Vegas (Usa) dove l'Italia ha fatto
incetta di podi, conquistando il titolo iridato arco olimpico con tutti e tre gli atleti in corsa
nell'individuale (Marco Galiazzo, Natalia Valeeva e lo junior Luca Maran) e il bronzo con il trio
olimpico femminile composto da Natalia Valeeva e le aviere Guendalina Sartori ed Elena Tonetta.
Con questi risultati l'Italia si è classificata al 3° posto nel medagliere per Nazioni, mentre i primi
due gradini del podio spettano a Usa e Russia.
I PODI AZZURRI - L'olimpionico Marco Galiazzo ha sconfitto per 6-5 l'atleta di casa Jake
Kaminski (Usa) dopo un vibrante spareggio: sul 10 la freccia decisiva dell'aviere azzurro, che
conquista così il suo primo titolo iridato indoor individuale, sul 9 quella dello statunitense.
"È stata una finale molto dura - ha detto l'arciere dell'Aeronautica a fine gara - e ho dovuto
sempre mantenere il controllo della situazione senza concentrarmi mai sull'avversario. Quando si
tira uno spareggio bisogna essere certi di scoccare una freccia perfetta e così è stato. Ho delle
buone sensazioni, la competizione è andata come speravo e ammetto che è sempre bello salire sul
gradino più alto del podio".
L'atleta di Ponte San Nicolò (Pd) ha avuto anche la soddisfazione di essere premiato dall'ex
campione del tennis Andre Agassi, che ha dichiarato: "Sono molto felice di aver assistito per la
prima volta da vicino ad una gara di tiro con l'arco. È uno sport affascinante, dove la precisione e
la concentrazione sono fondamentali. Non potevo mancare, visto che il Mondiale si disputava nella
mia Las Vegas".
Per Natalia Valeeva è stata l'ennesima impresa di una carriera ricchissima di successi. Dopo
l'argento conquistato nell'ultima edizione, la Valeeva si è imposta in finale su un'altra atleta
di casa, Miranda Leek (Usa), battendola 6-4. Dopo il secondo set l'azzurra era sotto 3-1, ma ha
recuperato vincendo il 3° set con un 30-28, ha pareggiato il 4° set 29-29 portandosi sul 4-4 e ha
infine vinto il 5° e decisivo set 29-28 per il definitivo 6-4.
Per l'arciera di origini moldave questo di Las Vegas è il 5° titolo iridato indoor in carriera,
conquistato 20 anni dopo il primo... Madre di tre figli, l'atleta degli Arcieri Re Astolfo di Carpi si è
confermata la punta di diamante della Nazionale azzurra. La sua esperienza era stata determinante
anche lo scorso anno per la conquista del pass Olimpico e del titolo iridato a squadre ai Mondiali
Targa di Torino.
La Valeeva è salita sul podio anche nella prova a squadre conquistando il bronzo al fianco
delle atlete dell'Aeronautica Guendalina Sartori ed Elena Tonetta, battendo nella finalina la
Russia (Erdyniyeva, Perova, Yanbarisova) 228-226. Il titolo mondiale a squadre va invece agli
Stati Uniti, che hanno fatto l'en-plein vincendo l'oro a squadre anche nell'olimpico maschile, nel
compound maschile e nel compound femminile, dove il trio italiano, composto da Katia
D'Agostino, Laura Longo e Marcella Tonioli, ha dovuto accontentarsi del 4° posto, sconfitto
nella finalina dalla Gran Bretagna (Gales, Jones, Simpson) 224-227.